Omega-3 (acidi grassi polinsaturi)

Gli acidi grassi omega-3 sono acidi grassi presenti principalmente nei pesci che vivono in acque fredde e salate, quali sgombro, merluzzo, pesce spada, tonno, trota, sardina e aringa. Altre fonti di acidi grassi omega 3 sono i cereali, le noci, i legumi e l'olio di lino. Gli acidi grassi polinsaturi a lunga catena sono identificati dalle sigle EPA e DHA. EPA e DHA contribuiscono alla normale funzione cardiaca*, al mantenimento di livelli normali di trigliceridi** nel sangue e al mantenimento di una pressione sanguigna normale***. Il DHA contribuisce a conservare la fisiologica funzione cerebrale e al mantenimento della capacità visiva normale****.

* L'effetto benefico si ottiene con l'assunzione giornaliera di almeno 250 mg di EPA e DHA.

** L'effetto benefico si ottiene con l'assunzione giornaliera di almeno 2 g di EPA e DHA.

*** L'effetto benefico si ottiene con l'assunzione giornaliera di almeno 3 g di EPA e DHA. Non superare il livello di assunzione giornaliera di 5 g della combinazione di EPA e DHA.

****L'effetto benefico si ottiene con l'assunzione giornaliera di almeno 250 mg di DHA.

Prodotti correlati

Olio di salmone selvatico d'Alaska

Nutri il tuo cervello emotivo

Omega 3, 6, 9 in un'unica perla

Acidi grassi insaturi (EPA 160 mg, DHA 100 mg per perla)

Acidi grassi insaturi (EPA mg 360, DHA mg 240 per perla)